Chi è l’arteterapeuta?

E’ un professionista, “Una nuova figura capace di fare osservazione arteterapeutica specifica, di trattare il benessere dell’utente e gestirlo nella quotidianità, sanarne la frattura con il mondo reale, migliorarne le performance relazionali e renderlo consapevole del processo di trasformazione.
Una figura professionale costruita su metodiche d’intervento artistiche e cliniche in risposta ai nuovi bisogni che in modo irreprensibile non sconfini nei mandati degli psicoterapeuti e di altre figure esistenti. L’arteterapeuta non è un animatore: non cerca nuove formule di attivazione creativa nel sociale; l’obiettivo è il ripristino nell’utente che partecipa all’Atelier di Arteterapia di una compensata e serena percezione della realtà attraverso un percorso cognitivo in cui il fare creativo assume la valenza di un codice da decifrare.
L’Arteterapeuta è una precisa figura professionale formata per utilizzare tali metodiche in ambito pubblico e privato nel rispetto del codice etico e deontologico dell’Associazione di categoria.

Arteterapeuta è colui o colei che ha ottenuto un titolo di specializzazione in una scuola TRIENNALE riconosciuta dall’APIART (Associazione Professionale italiana Arte terapeuti)